IVASS: conto alla rovescia per l’avvio dell’operatività del nuovo RUI

Il 4 dicembre l’IVASS ha pubblicato le istruzioni applicative e le specifiche tecniche per effettuare l’accesso al nuovo portale web RUI.

Trattasi delle istruzioni anticipate con Provvedimento n. 134 del 25 luglio 2023, recante modifiche al Reg. 40/2018, volto a “modificare in maniera significativa le modalità di accesso e di gestione del Registro degli intermediari assicurativi (RUI)” e di superare il ricorso all’attuale modello elettronico.

L’Autorità ha quindi invitato i legali rappresentanti delle società di intermediazione iscritte nelle sezioni A, B e D del Registro, i legali rappresentanti delle imprese di assicurazione e i rappresentanti generali delle sedi secondarie delle società di intermediazione annotate nell’Elenco Annesso (UE) ad accreditarsi al portale deleghe tramite SPID, CIE o CNS, attenendosi alle istruzioni riportate nel Manuale utente. Successivamente sarà possibile delegare uno o più soggetti per l’accesso al nuovo RUI quando questo sarà reso operativo.

Gli intermediari persone fisiche potranno invece accedere direttamente al nuovo RUI senza necessità di preventivo accreditamento.

Il nuovo RUI, che sarà reso operativo nei prossimi mesi, consentirà pertanto agli operatori di gestire le richieste di iscrizione, modifica e cancellazione sul portale stesso.

Visualizza documento