Informativa resa all’interessato sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679

ISCRIZIONE AL CANALE DI WHATSAPP

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 sulla protezione dei dati (di seguito “Regolamento” oppure “GDPR”), in relazione al trattamento dei Suoi dati personali, lo Studio Legale Associato Floreani (di seguito per brevità anche indicato come “Titolare” oppure “Studio”), la cui identità e i dati di contatto sono sottoindicati,

La informa

di quanto segue.

1) Identità e dati di contatto del titolare del trattamento.
Titolare del trattamento ai sensi degli artt. 4 e 24 del Regolamento è lo Studio Legale Associato Floreani con sede in Trieste, Milano e Roma, rispettivamente in Piazza Nicolò Tommaseo n. 2, Corso Europa n. 22, e Via Otranto n. 39, tel. 040.2460251, e-mail: studio@floreani.com, posta elettronica certificata studio@pec-floreani.com. Può rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo al citato indirizzo o inviando una e-mail ai suindicati indirizzi di posta elettronica.

2) Finalità del trattamento cui sono destinati i dati e base giuridica del trattamento.
I Suoi dati personali (in particolare, nome e cognome dell’utente e il numero di cellulare) saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse all’iscrizione e accesso al canale Whatsapp dello Studio. La base giuridica del trattamento è il consenso dell’interessato ai sensi dell’art. 6, paragrafo 1, lettera a), cit. (“l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità”).

3) Modalità del trattamento dei dati.
I dati saranno trattati in maniera idonea a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR; i dati saranno registrati ed elaborati su supporto cartaceo ed altresì trattati con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.

4) Eventuali destinatari e le eventuali categorie di destinatari dei dati personali.
I dati personali conferiti saranno trattati esclusivamente da soggetti espressamente e specificamente designati dal Titolare in qualità di responsabili (art. 28 cit.) o in qualità di autorizzati (art. 29 cit.) ovvero quali soggetti espressamente designati al trattamento dei dati nei termini previsti dal Regolamento e del D. Lgs. n. 196/2003 come novellato dal D. Lgs. n. 101/2018(per esempio, professionisti, collaboratori, personale dello Studio).

5) Trasferimento dei dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale.
Nessun dato personale dell’interessato verrà trasferito a un paese terzo al di fuori della Unione Europea o ad Organizzazioni Internazionali.

6) Periodo di conservazione dei dati personali.
I dati personali saranno conservati fino alla espressa richiesta di cancellazione dal servizio da parte dell’interessato.

7) Diritti dell’interessato.
Ai sensi degli artt. 15 e ss. del Regolamento, l’interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento:
– l’accesso ai propri dati personali;
– la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
– l’opposizione al trattamento;
– la portabilità dei dati nei termini di cui all’art. 20 cit.;
– qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), cit. la revoca del consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. 

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione ai sensi dell’art. 77 cit. (l’autorità di controllo italiana è il Garante per la protezione dei dati personali). Per esercitare i diritti di cui sopra l’interessato potrà rivolgersi al Titolare ai recapiti indicati al punto 1 della presente informativa.

8) Se la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto, e se l’interessato ha l’obbligo di fornire i dati personali nonché le possibili conseguenze della mancata comunicazione di tali dati.
La comunicazione dei dati personali da parte Sua e il conseguente trattamento da parte del Titolare sono necessari per gestire la Sua iscrizione al canale Whatsapp dello Studio; detta comunicazione, pertanto, deve intendersi come obbligatoria.

9) Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
Ai sensi dell’art. 13, paragrafo 2, lettera f) del GDPR, La informiamo che i dati personali raccolti non saranno oggetto di alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art. 22, paragrafi 1 e 4 del Regolamento.

10) Trattamento dei dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti.
Qualora il Titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento, fornirà all’interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente di cui all’art. 13, paragrafo 2 del Regolamento.